A A A
Alla Coppa Milano-Sanremo 2011

lista ^
 
02 Marzo 2011


Ben 5 gli equipaggi del CLASSICTEAM che hanno preso il via alla 6° rievocazione della Coppa Milano-Sanremo, competizione che in occasione del 150° anniversario dell’Unità d’Italia ha visto come 1° tappa la città di Torino, prima Capitale d’Italia.
Più di 120 le vetture che si sono schierate alla partenza da Piazza del Duomo a Milano .
Dopo tre giorni di gara in condizioni meteorologiche estremamente critiche CLASSICTEAM è riuscito a portare al traguardo 3 vetture che si sono classificate entro i primi 8 equipaggi.  
Con il 3°, 4° e 8° posto assoluti in Classifica Generale e la vittoria dei rispettivi Raggruppamenti il CLASSICTEAM ha letteralmente “sbancato” la Milano-Sanremo 2011.
Ecco gli equipaggi del CLASSICTEAM (ritratti nella foto allegata) che hanno permesso alla Scuderia Mantovana di risultare la prima Scuderia alla Coppa Milano-Sanremo:
  • MOZZI-BIACCA                 (Lancia Aprilia -  19..)         3° assoluto, 1° classe 1D
  • LUI-VICCHI                       (Fiat 1110- 19..)                   4° assoluto, 1° di Classe 2E (1° Driver A)    
  • CORNELIANI MURRU    (Porsche 356 cbr 1958)    8° assoluto, 1° di classe 3E
Completa il risultato della Scuderia  il 4° posto di Classe  di GROSSI/CAVAZZANA (Lancia Aprilia 1938).  Ritirato l’equipaggio  GANDINO/GANDINO  (SAAB 96 V4  1971).

Prossimo appuntamento Internazionale il GP Terre di Canossa (14-17 Aprile) con 11 vetture iscritte.

Si segnala, infine, gli ottimi risultati conseguiti dagli equipaggi della Scuderia CLASSICTEAM nelle gare:
Coppa della Pace (Rovereto - 26/2/11) :
MEZZADRI (3° assoluto e 1° Classe 3) e CHECCHI/IOTTI (5° assoluto e 1° classe 7)  
Coppa del Drago (S. Giorgio Piacentino – 20/3/11):
IOTTI (3° Assoluto e 1° Outsider)  PINI/CARLONI (11° assoluto) MEZZADRI ( 12° assoluto)

CLASSICTEAM-Eberhard Marco GANDINO



News e Comunicati
precedente:  Classicteam-Eberhard - Al GP Terre di Canossa 2011
successivo: Corneliani in Costa Azzurra




Internet partner: Sigla.com
[www.sigla.com]