A A A
Rassegna stampa

Tutti | 2017 | 2016 | 2015 | 2014 | 2013 | 2012 | 2011 | 2010


01.12.2011 - Gasoline Veins: L'unica italiana alla 1000Millas Sport 2011
Sono lieto di dare una notizia sicuramente molto piacevole per lo sport dei motori d’epoca e per tutti gli italiani appassionati di auto d’epoca, oltre che per i Liguri, visto che noi di GasolineVeins come ormai sapete siamo genovesi.
Leggi l'articolo completo »
23.05.2011 - Gasoline Veins: 1000 Miglia - Le foto 1° parte
Nelle “puntate” precedenti ho cercato di raccontarvi a mio modo la MilleMiglia, il suo svolgimento, i suoi partecipanti e un pò tutto quello che vi ruota attorno, compreso il ClassicTeam Eberhard del quale sono partner e che si è aggiudicato la Vittoria, regalando molte emozioni anche a GasolineVeins.
Leggi l'articolo completo »
22.05.2011 - Gasoline Veins: Eberhard "Tazio Nuvolari" for Classicteam
Il mondo dell’automobilismo e il mondo dell’orologeria hanno da sempre un forte legame, anche derivante dal fatto che diverse maison orologiere erano all’epoca impegnate nella costruzione della strumentazione di bordo delle autovetture.
Leggi l'articolo completo »
16.05.2011 - Altervista.org: Mille Miglia 2011: Vince la Famiglia su Aston Martin Le Mans del 1933
Alla mille miglia 2011 vince la famiglia Mozzi e Biacca su Aston Martin Le Mans del 1933. Giordano Mozzi e Stefania Biacca sono i vincitori dell’edizione 2011 della Mille Miglia. La coppia mantovana, a bordo di una affascinante Aston Martin Le Mans del 1933. 
  Scarica l'articolo completo in formato pdf (3,30 Mb)
16.05.2011 - GiornalediBrescia.it: Mille Miglia: vincono Mozzi e Biacca
L’equipaggio composto dalla coppia Giordano Mozzi e Stefania Biacca, su Aston Martin Le Mans, ha vinto la Mille Miglia 2011. Al secondo posto,  a conclusione di una gara serratissima che ha visto i primi tre classificati lottare in un testa a testa lungo tutti i 1600 km del storico percorso, ci sono i bresciani Bruno e Carlo Ferrari, padre e figlio, su Bugatti Type 37. Terzi  gli argentini Scalise e Claramunt su Alfa Romeo 6C 1500 GS del 1933.  
  Scarica l'articolo completo in formato pdf (3,56 Mb)
16.05.2011 - Quattroruote.it: Mille Miglia 2011 - Un mantovano sul podio
A 78 anni dall'ultima vittoria di Tazio Nuvolari, un altro mantovano conquista il podio della Mille Miglia: Giordano Mozzi, insieme con la moglie Stefania Biacca, si è aggiudicato l'edizione 2011 della Freccia Rossa a bordo di un'Aston Martin Le Mans del 1933. 
  Scarica l'articolo completo in formato pdf (2,16 Mb)
16.05.2011 - BresciaDomani.net: L’Aston Martin di Mozzi e Biacca trionfa nella Mille Miglia
Sulla ruota di Brescia esce il 49, il numero della Aston Martin Le Mans del 1933 dell’equipaggio formato da Giordano Mozzi e Stefania Biacca, che ha conquistato la vittoria nell’edizione 2011 della Mille Miglia. 
  Scarica l'articolo completo in formato pdf (2,42 Mb)
15.05.2011 - Motori.it: Mille Miglia 2011: il gran finale
Si è conclusa la 29^ rievocazione della Mille Miglia. Vittoria di Mozzi-Biacca su Aston Martin Le Mans del 1933 e pubblico incredibile. 
  Scarica l'articolo completo in formato pdf (2,27 Mb)
15.05.2011 - UltimissimeAuto.com: Mille Miglia 2011 vincono Mozzi e Biacca su Aston Martin
L’equipaggio composto dalla coppia Giordano Mozzi e Stefania Biacca, su Aston Martin Le Mans, ha vinto la Mille Miglia 2011. Al secondo posto,  a conclusione di una gara serratissima che ha visto i primi tre classificati lottare in un testa a testa lungo tutti i 1600 km del storico percorso, ci sono i bresciani Bruno e Carlo Ferrari, padre e figlio, su Bugatti Type 37. 
  Scarica l'articolo completo in formato pdf (1,66 Mb)
15.05.2011 - GazzettadiMantova.it: La coppia mantovana Mozzi-Biacca su Aston Martin vince la Mille Miglia
L'imprenditore mantovano Giordano Mozzi e la moglie Stefania Biacca, su un'Aton Martin Le Mans del 1933, hanno vinto la Mille Miglia, la manifestazione che ripercorre lungo le strade italiane il tracciato della corsa più bella del mondo. 
  Scarica l'articolo completo in formato pdf (1,80 Mb)







Internet partner: Sigla.com
[www.sigla.com]